ELPIDIENSE CALCIO JUNIOR

Il progetto junior nasce da un'esperienza e da un'idea di attività sportiva e calcistica giovanile che intende impiegare metodi innovativi e più coinvolgenti, risorse umane qualificate e preparate, strutture e attrezzature organizzate, in un clima sereno, piacevole e divertente dove il bambino/ragazzo si trovi a suo agio e frequenti con piacere il gruppo, l'ambiente e la scuola calcio di ECJ.

Il progetto junior parte dall'avviamento dei bambini più piccoli allo sport con “attività motoria di base” ed al calcio, per arrivare, attraverso un programma di formazione e specializzazione calcistica, alla creazione del giovane sportivo e calciatore e soprattutto di un giovane uomo capace di affrontare le difficoltà che troverà nel corso della sua vita, a prescindere dalle sue capacità sportive/calcistiche.

Il progetto junior vuol contribuire a realizzare il miglior sportivo e calciatore possibile, affinché possa da adulto partecipare a competizioni dilettantistiche e auspicabilmente professionistiche, mantenendo sempre tutta la passione per lo sport e per il calcio, evitando possibilmente il “fenomeno dell'abbandono” che si verifica generalmente dai 15 ai 16 anni.

Il progetto junior ha tra le sue priorità:

  • la tutela della salute dei bambini (crescerà più sano);

  • lo sviluppo della personalità;

  • promuovere le capacità relazionali, l'autonomia e la creatività;

  • favorire lo sviluppo delle capacità motorie, coordinative e condizionali per un migliore e più veloce apprendimento delle tecniche calcistiche;

  • combattere l'obesità infantile che risulta essere un problema sempre più in aumento nella nostra società;

  • il rispetto delle regole, dei compagni e degli avversari;

  • mettere i bambini/ragazzi tutti sullo stesso piano, a prescindere dalle loro capacità (non esiste il più forte o il più bravo: tutti partecipano, tutti giocano);

  • il miglioramento delle capacità cognitive (profitto scolastico), del controllo emotivo, inclusa autostima, e la riduzione dei comportamenti aggressivi (ad es. fenomeni di bullismo).

Il progetto junior ha tra gli obiettivi sportivi:

  • lo sviluppo e l'acquisizione delle capacità: (1) coordinative (anche attraverso la musica e il controllo della respirazione) indispensabili per la regolazione e il controllo del movimento; (2) di apprendimento motorio; (3) di reagire a stimoli visivi e acustici; (4) di orientarsi nello spazio; (5) di ritmo e di equilibrio.

  • lo sviluppo delle capacità condizionali come supporto per migliorare la capacità di espressione tecnica che il giocatore andrà ad acquisire: resistenza, forza e rapidità;

  • lo sviluppo delle capacità affettivo-cognitive-voglia di apprendere;

  • lo sviluppo di tutte le tecniche del calcio;

  • l'insegnamento della tattica individuale e collettiva;

  • la preparazione atletica in generale;

  • l'attivazione del concetto di gioco di squadra per evitare l'individualismo proprio di alcune fasce d'età;

  • l'insegnamento di una cultura sportiva dove non è importante vincere o perdere, ma è importante il miglioramento delle capacità di gioco proprie del giocatore e di tutta la squadra sia dal punto di vista tattico che tecnico;

  • seguire e mantenere un atteggiamento di rispetto e correttezza nei confronti delle regole di gioco e di comportamento, dei compagni e degli avversari, della vittoria e della sconfitta, dell'arbitro e dell'allenatore.

Il progetto junior esige personale tecnico qualificato.

I nostri tecnici avranno un atteggiamento di accoglienza e disponibilità facendo comunque rispettare con autorevolezza e disciplina le regole sia dal punto di vista tecnico, che quello sociale di convivenza in un gruppo, nel rispetto interpersonale.

Accoglieranno l'allievo senza eccessive richieste di performance.

Il tecnico avrà il compito di motivare l'allievo ad apprendere.

L'insegnamento di tutte le capacità fisiche, tattiche e psicologiche del giocatore da parte dell'allenatore avverrà nel rispetto delle capacità proprie delle varie fasce di età.

Nello svolgimento degli allenamenti si cercherà il miglior rapporto allenatore/allievo coadiuvato da un assistente.

Per ogni categoria ci saranno due o più responsabili della ECJ per l'organizzazione e l'accompagnamento delle varie squadre.

Gli allenamenti avverranno prevalentemente e per quanto possibile presso lo stadio Montevidoni e in orari diurni che si cercherà di conciliare, anche attraverso modifiche, con gli impegni scolastici, che restano prioritari.

E' previsto il supporto di un pedagogista, di un osteopata e di un fisioterapista.

 

Il progetto junior accompagna il bambino/ragazzo lungo un percorso finalizzato all'acquisizione di un alto grado di salute fisica e mentale ed un elevato livello di socialità.

Contatti:

ASD Junior Elpidiense Calcio
Via Isonzo SCN
63811 Sant'Elpidio a Mare


Segreteria       328 6111361

Coordinatore  333 1904535

 

info@elpidiensecalciojunior.com

 

PRIVACY

COOKIES

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ASD Junior Elpidiense Calcio Via Isonzo SCN 63811 Sant'Elpidio a Mare Realizzato e curato da Progettazione Latini SRL Viale Artigianato 8 Monte Urano www.progettazionelatini.it